La mia ricetta della piadina romagnola

La piadina è ormai internazionale, ogni casa ha la sua ricetta, ogni azdora vi racconterà il suo modo di prepararla con passione e amore..

Questa che vi propongo è la mia ricetta della piadina romagnola farcita (prima di diventare una produttrice di vino, gestivo un negozio di pizza e piadina da asporto, ricordate?).

Ecco gli ingredienti:

1 kg di farina
180 gr di strutto
25 gr di sale
1 cucchiaino di miele
2 buste di lievito per piadina
latte qb
Impastare e fare riposare per circa un’oretta,poi fare delle palline di impasto di circa 130 gr e dopo averle stese col mattarello cucinarle sul testo di terra cotta.
 
Impasto Piadina Romagnola farcita
L’impasto è ottimo anche per preparare i crescioni e a casa Ravagli il ripieno è rigorosamente alle erbe di campo, raccolte da mia mamma Maria.
Per preparare il ripieno dei crescioni alle erbe di campo questo è quello che vi serve:
Rosolacci
Cicerbita
Spraggine bieta selvatica
Tutto raccolto rigorosamente lontano da strade e da fonti di inquinamento.
Farle lessare leggermente, strizzarle dall’acqua in eccesso sminuzzarle a coltello e poi passarle in padella con olio d’oliva, cipollotto salsiccia o in alternativa pancetta tagliata fine.
Lasciare raffreddare e farcire i crescioni con l’aggiunta di un po’ di mozzarella.
Queste erbe sono gustosissime anche come contorno! Per me, ad esempio, è un piatto unico…le adoro.
E ora che tutto è pronto con cosa le accompagniamo? Il vino della mia cantina che più consiglio è sicuramente il Ravenna Famoso.
vino per piadina romagnola farcita

UNA CURIOSITA’

La ricetta della mia piadina è arrivata fino in Francia e queste sono le prove: mi rende orgogliosa sapere che bambini delle scuole elementari francesi abbiano conosciuto un po’ della mia Romagna attraverso una ricetta così semplice.
RicettaPiadinaRomagnolaRavagli_Francia
 piadina romagnola farcita ricettario parigi