Io non sono una brava cuoca ma spesso mi piace inventare con quello che ho nell’orto e in frigorifero.
Qualche sera fa ho fatto un risotto con zucchine e spada al curry e l’esperimento è riuscito per cui a voi la ricetta.

LA RICETTA INVENTATA: GLI INGREDIENTI 

Procuratevi, lavate e tagliate a cubetti le zucchine e fatele trifolare in una padella con poco olio sale pepe.
In questa stagione io adoro usare le aromatiche: ho scelto abbondante basilico sminuzzato con le mani. Con le zucchine trovo che stia bene anche menta e timo. In questo caso ho preferito il basilico perchè è il meno invasivo. Nel frattempo ho fatto in un tegame a parte un brodo vegetale che mi servirà per fare il riso.

IL PROCEDIMENTO

Come mi ha insegnato chef Barzetti, tostate il riso con una nocina piccolissima di burro e quando il riso è talmente caldo da non riuscire più a toccarlo con le mani, aggiungete brodo bollente e poi le zucchine cotte. Mantenete il riso sempre coperto di brodo e mescolate spesso.
A metà cottura aggiungete curry a piacere: la quantità va in base ai vostri gusti ma il curry lo potete sostituire tranquillamente anche con lo zafferano.

LA RICETTA INVENTATA: ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE

Mentre il riso sobbolle lentamente in una padella, aggiungete il pesce spada lavato e tagliato a cubetti con un goccio di olio sale e pepe, lo portate a cottura e nel finale per non lasciarlo troppo asciutto aggiungete una nocina di burro, un pochino di curry e un cucchiaino di farina che vi servirà per fare la giusta cremina. Quando il riso è cotto impiattate (a me piace all’onda) e terminate il piatto coi cubetti di spada e un ciuffetto di basilico. E il piatto è pronto!!!

risotto_curry_zucchine_pescespada

IL GIUSTO ABBINAMENTO

Manca solo una cosa però: l’abbinamento perfetto. Con questa ricetta possiamo spaziare tra bollicine o vini fermi profumati.
Io ho scelto di abbinarlo con l’ultimo nato in casa Ravagli: lo spumante extra dry di Famoso ma sarebbe perfetta anche la Signora Maria Malvasia secca igp o il Ravenna Famoso IGP.

come abbinare spumante extra dry di famoso

ACQUISTA ONLINE… DEGUSTA OFFLINE

[pexservices pex_attr_set=”vinihomepage” pex_attr_layout=”default” pex_attr_columns=”2″ pex_attr_parallax=”enabled” pex_attr_crop=”enabled” pex_attr_bgcolor=”” pex_attr_textcolor=”” pex_attr_undefined=”undefined” pex_attr_title=”” pex_attr_desc=”” pex_attr_btntext=”” pex_attr_btnlink=””][/pexservices]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 5 =