Cosa regalare al papà amante dei vini

Cosa regalare al papà in vista della sua festa? Ti propongo alcune idee regalo perfette per i papà che amano il vino.

COSA REGALARE AL PAPÁ AMANTE DELLE TRADIZIONI.

Per il papà amante delle tradizioni è molto semplice scegliere un vino. Quello che ti propongo io è il Ravenna Sangiovese IGP. Un vino rosso tipico romagnolo, di buon corpo e buona struttura. Scegli questo vino se il tuo papà ama la tradizione, non vuole sperimentare sentori nuovi e quando è a tavola vuole “andare sul sicuro”.

COSA REGALARE AL PAPÁ CHE AMA SPERIMENTARE

Cosa regalare, invece, al papà che ama sperimentare vini nuovi? Quello che consiglio io è, senza dubbio, l’Uva del Tundè. Questo vino rappresenta l’ultima novità della mia cantina ma ha una storia dietro che mi piace sempre raccontare. Nell’etichetta trovate il nome “e mor”, che altro non è che mio padre Remo. Questo vino porta con sè una storia che è allo stesso tempo moderna e tradizionale. Moderna perchè è, appunto, l’ultima mia etichetta e tradizionale perchè dedicata a mio padre, l’uomo che mi ha trasmesso il suo sapere, si è fidato di me e ha permesso che la sua azienda diventasse mia. Ringrazierò sempre mio padre per questo: si è fidato, mi ha lasciato sperimentare e, dopo 11 anni, sono qui a raccontarlo. Con tanta fatica sulle spalle ma ancora più orgoglio negli occhi di entrambi.

vini_ravagli

COSA REGALARE AL PAPÁ CHEF E SOMMELIER.

Quando parlo di papà chef e sommelier non faccio riferimento solo a coloro che lo fanno di mestiere. Il vino che propongo a questi papà nasconde un mondo fatto di storia, tradizioni ed esperimenti che tutti coloro che amano cucinare e abbinare i loro piatti apprezzeranno. Amedea è un’albana secca estremamente versatile: un vino bianco che si sposa facilmente alla carne, ad esempio, oltre che al pesce. Amedea è la mia nonna materna, la classica azdora romagnola che ricordo ancora in cucina, con il suo mattarello e il suo grembiule, pronta a sfornare delizie contadine in pochi minuti. Per questo motivo lo trovo perfetto per i papà chef e sommelier: per l’estro e la passione che questo vino può far emergere in chi lo beve e in chi lo deve abbinare.

COSA REGALARE AL PAPÁ CHE AMA L’ARTE.

Questo è certamente un periodo molto complicato per chi ama l’arte. Musei e altri luoghi ricreativi e culturali chiusi da ormai troppo tempo non permettono agli amanti dell’arte di poter dar sfogo alle proprie passioni. Cosa regalare al papà che ama l’arte? Io consiglio due miei vini che portano all’interno un messaggio di arte: la Malvasia secca Signora Maria e il Re Merlot. Due vini molto diversi tra di loro ma con qualcosa che li lega indissolubilmente: l’arte. Entrambe le due etichette rappresentano due ceramiste della nostra zona che io stimo moltissimo: Anna Tazzari, la mamma della Signora Maria, e Laura Mazzotti, che ha creato per me la corona del Re, perchè il Merlot, per la sua consistenza, è davvero il re dei vini rossi.

Per gli amanti dell’arte, poi, consiglio un tour virtuale tra le etichette dei miei vini: il vino è poesia in bottiglia, è vero, ma è arte che si esprime anche attraverso le sue etichette. Il legame  con l’arte per me è fondamentale. Per una cantina piccola come la mia, poi, trovare qualcosa che mi permettesse di distinguermi dalle altre aziende è stato fondamentale: l’arte è ciò che mi ha reso possibile questo segno distintivo. Ne vado fiera.

Per ordinare i vostri regali per la festa del papà potete scrivermi al 3478884547 e richiedere:

  1. la consegna a domicilio se abitate a Ravenna o Russi.

  2. il ritiro presso i miei punti vendita aziendali: il lunedì e il giovedì al mercato di Piazza della Resistenza a Ravenna oppure il martedì, il venerdì e il sabato al mercato di Campagna Amica in Via Canalazzo a Ravenna.